“Probabile errore in laboratorio per il Covid, ma servono più prove sul virus” – .

Di Margherita De Bac

Il presidente della Società Italiana di Virologia: è già successo che un microrganismo sia sfuggito agli scienziati

Arnaldo Caruso, presidente della Società Italiana di Virologia, vi convince dell’ipotesi sull’origine del virus pandemico? In un’intervista al . della Sera, il collega Giorgio Pal definisce plausibile che lo spillover con un salto di specie animale umana possa essere avvenuto per cause accidentali in laboratorio mentre il virus del pipistrello veniva coltivato in vitro.

Sì, penso anche che l’ipotesi sia suggestiva e plausibile, soprattutto alla luce delle evidenze descritte nello studio pubblicato il 21 febbraio sulla rivista Frontiere in virologia di cui Pal uno degli autori. Nel gene del virus che codifica per la proteina Spike è inserita una sequenza di 19 lettere, sequenza che è prerogativa esclusiva dell’uomo. E proprio quello che ha permesso a Sars-CoV-2 di adattarsi alle nostre cellule.

Perciò?

Potrebbe essersi verificata una ricombinazione tra due virus, il pipistrello e l’uomo, in un ambiente destinato alla manipolazione di microrganismi a fini di ricerca. Una contaminazione involontaria, senza intento,…

source

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.