La Corea del Nord ha lanciato “un missile intercontinentale”, caduto nella zona economica esclusiva del Giappone – .

La Corea del Sud ha annunciato che Pyongyang ha lanciato un missile balistico intercontinentale, il primo dal 2017, in quello che secondo gli analisti è un segno di un’escalation delle tensioni con gli Stati Uniti.

Corea del nord, nel suo ultimo test, ha sparato un missile intercontinentale, caduto in mare nella zona commerciale del Giappone. Dire che è il Corea del Sud.

Il lancio è avvenuto dopo che le forze armate statunitensi e sudcoreane hanno dichiarato che il Paese stava preparando il più grande volo ICBM mai realizzato nel Paese. La guardia costiera giapponese, che ha avvertito le navi nelle acque vicine della potenziale caduta di oggetti.

Se viene confermata la natura del missile lanciato da Pyongyang, quello potrebbe essere quello nuovo Hwasong-17presentato nel 2020, ma mai testato prima – sarebbe il Il primo lancio di missili balistici intercontinentali della Corea del Nord dal 2017.

Il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, ha affermato che con questo test Kim Jong-un ha violato la moratoria sui missili balistici che si era imposto prima di avviare colloqui diplomatici con l’allora presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Il primo…

source

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.